FERRANIA A MEMORIA

Ferrania a Memoria: un progetto collettivo e multiforme per realizzare contenuti, rianimare spazi, recuperare e valorizzare archivi legati alla storia sociale e industriale di Ferrania.

Ferrania a Memoria è una sfida e un’opportunità culturale: la memoria e il sapere della pellicola al servizio di una possibile rinascita creativa di un territorio, la Val Bormida, in cerca di identità dopo la chiusura delle grandi fabbriche. Un luogo unico per una riflessione, sempre più attuale, sul passato e il futuro della riproduzione e della conservazioni delle immagini, dal fotosensibile al digitale.

AA XII  | Una giornata a Ferrania

La giornata si compone di tre momenti distinti: un workshop di approfondimento sulla storia dell’azienda, un incontro per raccontare le storie di Ferrania attraverso le fotografie e una proiezione di frammenti d’archivio musicati dal vivo. Programma a cura di Claudio Giapponesi (Kinè) e Paolo Simoni (Home Movies – Archivio Nazionale del Film di Famiglia) con il sostegno del bando ORA! (Bando ORA! – Produzione di cultura contemporanea)

scopri di più

IL PROGETTO

Il progetto Si articola in tre aree principali:
FANTASMI A FERRANIA

Produzione audiovisiva

scopri di più
ARCHIVIO FERRANIA

Raccolta e valorizzazione archivi

scopri di più
FERRANIA FORMAZIONE

Trasmissione e rielaborazione memorie

scopri di più

ARCHIVIO FERRANIA

quattro obiettivi primari:
riordino e digitalizzazione

Ferrania ha generato un numero enorme di materiali connessi alla sua storia: foto di vita di fabbrica, documentazione di eventi, pubblicità, pubblicazioni, schede del personale.

Molti di questi devono essere digitalizzati ed ordinati.
Raccolta e Censimento

Nella capitale della pellicola, Ferrania, era ovviamente diffusa la pratica del cinema amatoriale e di famiglia. Per questo è attivo un bando di raccolta di materiale filmico privato per ridare luce a questo patrimonio di memorie. Clicca per maggiori informazioni sul bando.

Ricerca dei Film girati su pellicola Ferrania.

Attraverso ricerche nelle principali Cineteche in Italia e all’estero effettueremo il censimento della produzione di cinema narrativo e documentario realizzata su pellicola prodotta da Ferrania.

Valorizzazione del Turismo Industriale

Itinerari guidati a Ferrania, in collaborazione con le associazioni territoriali, fra centrali elettriche di gusto liberty, villaggi operai, funivie del carbone. Un vero museo diffuso del Novecento.

FERRANIA FORMAZIONE

Il progetto Ferrania a Memoria è nato in ambito didattico, con la raccolta di interviste realizzate dagli studenti di Comunicazione del Campus di Savona.

Da subito è dunque emersa la necessità di parlare di Ferrania alle nuove generazioni, quelle nate nell’ultima fase della storia dell’Impresa, quella della lenta dismissione e del ridimensionamento irreversibile. In collaborazione con Gargagnànfilm e L’Istituto di Istruzione Superiore Federico Patetta (all’interno del piano nazionale cinema e scuola di MIUR e MiBAC) sono in corso laboratori, corsi, esperienze di alternanza scuola/lavoro e rassegne. I prodotti di queste attività troveranno spazio su questo portale.

FANTASMI A FERRANIA

Il progetto Ferrania a Memoria comprende anche la produzione di un film documentario per la regia di Diego Scarponi prodotto da Kiné Società Cooperativa:  FANTASMI A FERRANIA.

Ferrania è un luogo, una fabbrica, un marchio riconosciuto in tutto il mondo che, per decenni, ha fatto la storia della fotografia e del cinema in Italia. Ma Ferrania oggi è un territorio desolato, in cui vivono numerosi ex lavoratori dello stabilimento, in cerca di una nuova direzione.

Fantasmi a Ferrania è una riflessione sul passato e il presente di una valle e dei suoi abitanti, un lavoro di osservazione e riutilizzo di archivi pubblici e privati, destinato alla diffusione nei festival, nelle sale e nelle televisioni italiane ed estere.